Come si gestisce il verde pubblico?

Come si gestisce il verde pubblico?

Gestire in modo efficiente il verde pubblico significa conoscere le condizioni e le caratteristiche degli elementi verdi affidati. Partendo dal numero e dalla tipologia di alberi che si trovano in un parco o lungo una strada, passando per la data dell’ultima VTA fino a conoscere quali sono gli interventi programmati per i mesi successivi.
Gestione è sinonimo di programmazione corretta ma anche di capacità di organizzare in modo costante e puntuale il lavoro: la manutenzione dei giochi nei parchi, gli interventi di sfalcio dell’erba oltre alla presenza e disponibilità nei propri magazzini dei materiali necessari alle lavorazioni.
Milano affida la gestione del verde pubblico al software R3Trees, piattaforma capace di amministrare le informazioni relative agli elementi di interesse (alberature, superfici erbose, arredo urbano, parchi giochi, pavimentazioni, siepi, ecc.), e di catalogare e programmare i relativi lavori di manutenzione.
Grazie al sistema in uso, MIAMI è in grado di gestire le aree verdi attraverso una piattaforma web, garantendo a tutti gli operatori la possibilità di accesso ad un unico portale centralizzato . Una delle potenzialità del sistema è la possibilità di gestione dei dati da remoto, cioè direttamente sul campo dal personale tecnico, attraverso una app associata al sistema, utilizzabile quindi da smartphone o tablet, grazie alla quale è possibile ad esempio censire gli alberi sottoposti a VTA associando ad ognuno foto e documenti e, nel corso del tempo, aggiornare attraverso modifiche e integrazioni la scheda, fornendo al tecnico ed ai suoi diretti referenti un quadro preciso e puntuale dello stato di salute di ogni albero. Lo stesso ragionamento vale per le aree gioco.
Un’altra funzione di particolare interesse, che MIAMI utilizza per fornire una gestione accurata del verde pubblico, è la programmazione delle lavorazioni. Per ogni elemento lavorato infatti è possibile verificare i tempi e le modalità di esecuzione. La piattaforma R3Trees non funge solo da gestore dei dati ma anche da strumento per raccogliere le segnalazioni provenienti dai cittadini, Il software si avvale di un apposito modulo che permette di registrare segnalazioni e non conformità rilevate dagli operatori dell’Amministrazione Altro aspetto sostanziale è la possibilità offerta all’Amministrazione comunale di verificare lo stato manutentivo delle aree e di segnalare delle eventuali non conformità, che generano lavori con una tempistica di evasione specifica.
Nel 2018, grazie al dettaglio dei dati caricati a sistema relativi alle alberature, è stato possibile implementare un complesso sistema capace di valutare il beneficio (ambientale ed economico) prodotto dagli elementi presenti nelle aree verdi milanesi. Grazie ad un apposito strumento di calcolo, oggi a Milano è possibile valutare il valore economico e ambientale di ogni via, quartiere o aree della città sottoposta ad analisi.

www.geoportale.comune.milano.it/sit/patrimonio-del-verde/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *