“Gioco al Centro” il progetto di inclusione sociale per i bambini con disabilità

NEWS APRILE

“Gioco al Centro” il progetto di inclusione sociale per i bambini con disabilità

È stato inaugurato sabato 21 aprile il primo parco giochi inclusivo di Milano. Uno spazio, situato all’interno dei Giardini Pubblici Indro Montanelli in grado di dare identico spazio di gioco a bambini normodotati e con disabilità. Perché il gioco è un diritto di tutti.
Il progetto, parte dell’iniziativa “Parchi Giochi per Tutti”, è promosso dal Comitato Promotore della Fondazione di Comunità Milano, Fondazione Cariplo, dal Comune di Milano e dalle associazioni L’abilità onlus, Disabili No Limits onlus, UILDM Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare – Direzione Nazionale e Inter Campus con il supporto dell’associazione Agiamo e di MIAMI s.c. a r.l. per i lavori di realizzazione dell’area.
Il personale MIAMI ha bonificato l’area, sostituendo le vecchie strutture da gioco e la gomma anti-trauma ormai logora, per installare i nuovi giochi e la gomma anti-trauma nuova e dalle tonalità capaci di essere distinte anche dai bambini con disabilità visive. È stata però la giornata di inaugurazione, dove hanno partecipano tra gli altri il Sindaco Giuseppe Sala e il Presidente di Fondazione Cariplo Giuseppe Guzzetti, il momento più interessante e suggestivo del percorso fatto da MIAMI e il Comune di Milano. In questo frangente, Giuseppe Guzzetti, ha affermato che il parco giochi inclusivo appena inaugurato è solo il primo di una lunga serie. Il progetto prevede infatti la realizzazione di aree gioco attrezzate in modo inclusivo in tutti e nove i municipi, al fine di superare i vincoli che incontrano i bambini con disabilità.
In attesa di veder nascere nuove aree giochi inclusive, festeggiamo l’importante traguardo raggiunto dalla città di Milano, che ha dato chiari segni delle proprie scelte in ambito di inclusione sociale.