Biomeccanica degli alberi e valutazione di stabilità. Un evento del Comune di Milano organizzato da MIAMI s.c. a r.l.

NEWS GIUGNO

Biomeccanica degli alberi e valutazione di stabilità.
Un evento del Comune di Milano organizzato da MIAMI s.c. a r.l.

Si sono aperte il 5 giugno le iscrizioni per il convegno, “Biomeccanica degli alberi e valutazione di stabilità”, un appuntamento internazionale che partecipa al programma di formazione continua dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali.

Il Comunedi Milano, che ha scelto di sostenere gli incontri al fine di incentivare lo sviluppo di politiche e pratiche volte a trasformare e cambiare la città attraverso l’analisi e lo studio degli alberi ha dato il compito di organizzare il convegno alla società consortile MIAMI s.c. a r.l. che, dal 1 aprile 2017, è responsabile del Servizio globale per la manutenzione delle aree a verde pubblico del Comune di Milano.
Le due giornate, gratuite fino ad esaurimento posti, sono state organizzate al fine di dare uno sguardo tecnico-scientifico all’importante tema della stabilità degli alberi nelle città.

Il 25 giugno, presso il Palazzo delle Stelline in Corso Magenta 61, si terrà la prima giornata di studio che vedrà alternarsi esperti internazionali del calibro di Duncan Slater, Frank Telewski, Giovanni Morelli e Mark Duntemann a professionisti locali che affronteranno i casi studio della città di Milano, mentre la giornata del 26 giugno, a numero chiuso, si concentrerà sull’analisi e sullo studio degli alberi di Parco Sempione al fine di dare un riscontro diretto sulle condizioni di stabilità degli alberi agli stimoli esterni in una delle aree maggiormente frequentate dai milanesi. Al fine di dare un impronta istituzionale, parteciperà al convegno con i saluti istituzionali l’Assessore Pierfrancesco Maran, promotore anche della Milano Green Week.

Per conoscere e partecipare al convegno è sufficiente visitare il sito www.miamiscarl.it e iscriversi attraverso il form entro il 21 giugno 2018. I partecipanti al convegno al termine delle giornate riceveranno i crediti formativi previsti.